Economia, business, innovazione.

Gesmundo “Rischi enormi da cibi errati, nel mondo 27 mln morti l’anno”


ROMA (ITALPRESS) – “L’Organizzazione mondiale della sanità nelle scorse settimane ha fornito dei dati per i quali nel mondo, a causa dell’assunzione di cibi iper processati, muoiono ogni anno 27 milioni di persone, 2,7 milioni solo in Europa. Cioè il doppio dei decessi causati dal Covid nel biennio più tremendo della pandemia”. Lo afferma Vincenzo Gesmundo, segretario generale della Coldiretti, a margine del convegno sul tema “Malattie, cibo e salute”, organizzato dalla Fondazione Aletheia al ministero della Salute.

xp3/sat/gtr

Torna in alto