Economia, business, innovazione.

Sogin, record di adesioni per Open Gate 2024

ROMA (ITALPRESS) – Si sono chiuse con il record di adesioni le iscrizioni per partecipare alla quarta edizione di Open Gate, l’evento con cui Sogin apre al pubblico, nel prossimo fine settimana dell’11 e 12 maggio le centrali nucleari in dismissione di Trino (VC), Caorso (PC), Latina e Garigliano (CE) e per la prima volta l’impianto Itrec di Rotondella (MT).
Open Gate 2024 registra complessivamente oltre 5.000 adesioni: 3.354 partecipanti attesi e 1.744 iscritti ad una specifica mailing list per essere informati sulle prossime iniziative analoghe. L’evento si svolge sotto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri e del ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e sarà un appuntamento plastic free, confermando l’impegno di Sogin per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu.
Sogin è pronta ad accogliere i visitatori della quarta edizione di OpenGate con due percorsi di visita: “zona controllata” e “area industriale”, per le centrali di Trino, Caorso, Garigliano e per l’impianto Itrec di Rotondella, mentre per Latina è programmato un solo percorso, “area industriale”. Nei tour i tecnici Sogin faranno ripercorrere i luoghi che rappresentano un pezzo di storia industriale del nostro Paese e racconteranno il lavoro che svolgono ogni giorno, nel rispetto dei criteri di massima sicurezza, per terminare lo smantellamento degli impianti nucleari e gestire i rifiuti radioattivi, dal loro stoccaggio nei depositi temporanei alla sistemazione definitiva nel Deposito Nazionale.

– Foto ufficio stampa Sogin –

(ITALPRESS).

Torna in alto