Ultime notizie

Banche: Abi, a marzo aumento prestiti (+2,6%) e depositi (+5%)

Aumentano, a marzo, i prestiti bancari (+2,6%) e prosegue la crescita dei depositi (5%). E’ quanto si ricava dal rapporto mensile Abi. Commentando i dati il vice dg Gianfranco Torriero ha sottolineato come il fatto che “nonostante i forti interventi dello scorso anno la dinamica finanziamenti resti con segno positivo è un dato che dimostra

Continua a leggere »

Bonus edilizi, vola mercato degli acquisti

(Teleborsa) – Numeri ” monstre” per il mercato della cessione dei crediti e degli sconti in fattura che avrebbe sfondato quota 40 miliardi di euro. Numeri alla mano, infatti, a fine 2021, il mercato delle cessioni dei crediti, contando le opzioni comunicate, aveva raggiunto quota 38,4 miliardi di euro, nella stragrande maggioranza dei casi accumulati

Continua a leggere »

Mutui fissi 100% under 36 a rischio stop

Secondo l’analisi di Facile.it, l’aumento dei tassi registrato nelle ultime settimane potrebbe determinare un importante stop all’erogazione dei mutui under 36 a tasso fisso. La motivazione – spiegano gli esperti di Facile.it – risiede nella norma che regola l’accesso al Fondo Garanzia Prima casa; secondo la legge, per i giovani che accedono alla garanzia statale

Continua a leggere »

Incontro Confindustria-Bdi: rafforzare risposta europea a crisi

(Teleborsa) – Rafforzare la risposta europea alla grave crisi internazionale: questa la linea emersa dall’incontro tra Confindustria e Bdi, l’associazione degli industriali tedeschi. Il confronto tra il delegato del Presidente di Confindustria per l’Europa, Stefano Pan, e il Presidente della Bdi, Siegfried Russwurm, si è focalizzato sugli impatti devastanti della guerra Russia-Ucraina sull’industria dei rispettivi

Continua a leggere »

Confindustria, con la guerra produzione primo trimestre -2,9%

Gli effetti della guerra fermano la produzione industriale italiana che a marzo scende dell’1,5%, dopo il rimbalzo di febbraio (+1,9%). E’ la stima del Centro studi di Confindustria nell’indagine rapida. Di conseguenza, nel primo trimestre dell’anno il Csc stima una diminuzione della produzione industriale del 2,9% rispetto al quarto trimestre del 2021, che “inciderà negativamente

Continua a leggere »

In flessione Piazza Affari e le altre Borse europee

(Teleborsa) – Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei. Sui mercati domina la cautela, anche in vista di importanti appuntamenti macroeconomici: domani saranno diffusi i dati sull’inflazione statunitense, mentre giovedì verranno comunicate le decisioni di politica monetaria del consiglio direttivo della BCE. A Piazza Affari spicca la performance positiva

Continua a leggere »
Torna su