Economia, business, innovazione.

Toyota al Festival of Speed di Goodwood 2024

ROMA (ITALPRESS) – Al Goodwood Festival of Speed 2024 (11-14 luglio), Toyota presenterà la sua ampia strategia multi-tecnologica per la riduzione delle emissioni di CO2 e per il raggiungimento della carbon neutrality. La sua gamma di auto da corsa e stradali ad alte prestazioni dimostrerà come il suo impegno negli sport motoristici si rifletta direttamente nello sviluppo di auto sempre migliori per la vita quotidiana.
I campioni del mondo in carica TGR-WRT porteranno sia la GR Yaris Rally Hybrid che le vetture Rally WRC al festival, che si svolgerà nel parco della storica Goodwood House nel Sussex, in Inghilterra. L’impegno di Toyota nei massimi livelli del motorsport internazionale continua a produrre conoscenze ed esperienze che supportano direttamente la sua missione di sviluppare auto sempre migliori per la strada.
A Goodwood, questo sarà testimoniato dalla nuova GR Yaris, un’evoluzione della compatta ad alte prestazioni che caratterizza il segmento e che offre più potenza, una maneggevolezza ancora maggiore e l’opzione di un nuovo cambio automatico Direct Gazoo Racing a otto velocità. I piloti campioni del mondo TGR Sèbastien Ogier e Kalle Rovanperà saranno presenti al festival per la presentazione ufficiale dei loro modelli GR Yaris in edizione speciale. Elfyn Evans del TGR-WRT parteciperà al festival venerdì e sabato per mostrare di cosa sia capace la GR Yaris Rally Hybrid. Rovanperà ha anche in programma una dimostrazione delle sue abilità di drifting sulla salita di Goodwood con la sua GR Supra appositamente preparata. Toyota sta esplorando attivamente la possibilità che i motori a combustione interna funzionino con carburanti alternativi a zero emissioni di carbonio, una tecnologia che potrebbe aiutare a preservare il sound e le sensazioni che tradizionalmente aumentano il coinvolgimento nella guida in ambito motorsport. A Goodwood presenterà la prima versione della nuova GR Yaris che utilizza l’idrogeno come carburante, con un prototipo costruito in Europa. Il tema della multi-tecnologia si estende ai veicoli di supporto. Questi includeranno il prototipo Hilux a celle a combustibile di idrogeno, un adattamento del leggendario pick-up che è stato sviluppato da un consorzio guidato da Toyota nel Regno Unito per esplorare il potenziale dell’utilizzo della tecnologia delle celle a combustibile nei veicoli commerciali leggeri. Il potente GR DKR Hilux Evo T1U di TGR affronterà tutti e tre i percorsi del festival: la cronoscalata, il percorso rally e il fuoristrada. Saranno presenti i principali equipaggi del team del FIA World Rally-Raid Championship 2024: Lucas Moraes e il copilota Armand Monleon e Seth Quintero con il partner Dennis Zenz.
(ITALPRESS).
– Foto: ufficio stampa Toyota –

Torna in alto