Economia, business, innovazione.

Tlc, Basso (WindTre) “Il Governo crei condizioni di stabilità”

ROMA (ITALPRESS) – “Il settore telco per oltre vent’anni è stato in grado di erogare un servizio pubblico grazie a investimenti privati. Si tratta di conservare le condizioni perchè questo possa accadere anche in futuro”: così Roberto Basso, direttore External Affairs & Sustainability di WindTre, nel suo intervento nell’ambito di Telco per l’Italia, a Roma. “L’invito al Governo è quindi quello di dare attuazione alle norme che già esistono, facendo funzionare bene il sistema Paese, creando condizioni di certezza e di stabilità per il futuro. Se vogliamo che le aziende riescano a mantenere i livelli occupazionali nonostante la diffusione dell’intelligenza artificiale, per esempio, servono nuovi investimenti sul capitale umano. Alcuni anni fa sono state introdotte innovazioni nelle politiche attive del lavoro, tra cui il Fondo Nuove Competenze per favorire il reskilling e l’upskilling del personale. Siamo ormai a metà del 2024 e stiamo aspettando il nuovo bando. Auspichiamo che esca nei prossimi giorni”, conclude.

– foto ufficio stampa WindTre –
(ITALPRESS).

Torna in alto