Economia, business, innovazione.

Suzuki rinnova S-Cross Hybrid ampliandone la dotazione di serie

TORINO (ITALPRESS) – Suzuki presenta nuova S-Cross Hybrid, ora più connessa e più sicura. Le principali novità della dotazione riguardano i sistemi di assistenza alla guida, che si arricchiscono di dispositivi avanzati capaci di far compiere a S-Cross Hybrid un significativo passo avanti in materia di sicurezza, comfort e praticità, come il sistema “Attentofrena” di Livello 2 – Dual Sensor Brake Support II (DSBS II) che sfruttando un radar ad onde millimetriche e una telecamera monoculare, rileva con precisione i veicoli, le biciclette e i pedoni in un’ampia area circostante. Il dispositivo segnala la loro eventuale presenza e provvede, in caso sia necessario, a rallentare la vettura per ridurre il rischio di collisioni frontali, diagonali o laterali e limitarne le eventuali conseguenze. Il sistema “Guidadritto” di Livello 3 che integra i dispositivi Lane Keep Assist (LKA) e Line Departure Prevention (LDP) e permette all’elettronica di mantenere il veicolo al centro della corsia quando il cruise control adattivo è in funzione ed è pronta ad assistere la sterzata in caso di manovre d’emergenza, come in presenza di altri veicoli o di ostacoli.
Il sistema “Guardalastrada” – Driver Monitoring System (DMS)
Adesso S-Cross Hybrid è in grado di monitorare gli occhi e il viso del conducente, richiamandone l’attenzione quando riscontra distrazione o il rischio di un colpo di sonno.
Il sistema “Occhioallimite” di Livello 2 – Traffic Sign Recognition (TSR) che è in grado non solo di leggere i segnali stradali, ma anche di permettere al conducente un rapido adeguamento della velocità ai limiti vigenti nel tratto di strada percorso quando cruise control adattivo in funzione. L’elenco degli ADAS presenti su S-Cross Hybrid si completa con i sistemi:
“Guardaspalle” – Blind Spot Monitor (BSM), “Vaipure” – Rear Cross Traffic Alert (RCTA), “Partifacile” – Hill hold control
– “eCall” chiamata di emergenza, “Failafila” con Stop&Go (nella versione con cambio automatico l’Adaptive Cruise Control (ACC) include questa funzione). Con questi innesti nella dotazione, S-Cross Hybrid garantisce il massimo della sicurezza e ottiene la classificazione GSR ready in base alle normative europee relative alla General Safety Regulation. In questo modo il SUV di Hamamatsu risulta in regola con la normativa che dal mese di luglio introdurrà per tutte le nuove vetture di nuova omologazione l’obbligo di adottare una serie di ADAS, al fine di ridurre i rischi di incidenti sulle strade.
Anche a livello degli altri equipaggiamenti ci sono dei miglioramenti significativi per l’intera gamma S-Cross Hybrid. Per quanto riguarda gli esemplari in allestimento TOP, la Nuova S-Cross Hybrid viene configurata di serie con i seguenti contenuti aggiuntivi: Sistema multimediale con schermo touch da 9″, Navigatore integrato, Apple CarPlay con connessione wireless, Android Auto con connessione wireless, Sistema “Nontiabbaglio”, Specchietto retrovisore elettrocromico. Nel caso invece degli allestimenti TOP+ e STARVIEW la Nuova S-Cross Hybrid le novità sono: Android Auto con connessione wireless, Sistema “nontiabbaglio”, Specchietto retrovisore elettrocromico.
Gli allestimenti Top e Top+ sono disponibili con motorizzazione 1.4 48V e cambio manuale. Mentre l’allestimento STARVIEW è sempre disponibile con cambio automatico e motorizzazione 1.5 140V.
Su tutte le versioni è sempre possibile abbinare l’iconica trazione integrale Suzuki Allgrip Select con albero di trasmissione e selettore di guida a 4 modalità.
Un’offerta completa ed efficiente in grado di soddisfare le esigenze dei clienti in termini di comfort, prestazioni e consumi.
Il nuovo listino al pubblico parte da 27.990 euro delle S-Cross Hybrid 1.4 48V 2WD 6MT Top per arrivare a 36.390 euro delle S-Cross Hybrid 1.5 140V 4WD AT Straview, con un concreto vantaggio per la clientela. Gli automobilisti possono portare a casa un’auto completa di nuova tecnologia più sicura, pratica ed efficiente che sarà capace di conservare meglio il proprio valore nel tempo. S-Cross Hybrid beneficia su tutte le versioni del listino degli incentivi statali al pari di tutti i modelli che compongono la gamma Suzuki 100% ibrida, come ad esempio accade per la versione 1.4 48V 2WD 6MT Top, che grazie a 2500 euro di vantaggio cliente in caso permuta/rottamazione e 3000 euro di incentivi statali è offerta al prezzo promo di 22.490 euro.

foto: ufficio stampa Suzuki Italia

(ITALPRESS).

Torna in alto