Schlein “Destinare alla sanità almeno 7,5% del Pil”

MILANO (ITALPRESS) – “La nostra battaglia per difendere la sanità pubblica continua. Contro i tagli del governo Meloni e contro la privatizzazione strisciante in corso, annuncio che lunedì presenteremo una proposta di legge per assicurare che almeno il 7,5% del PIL sia destinato alla spesa sanitaria, per rilanciare l’idea di sbloccare il tetto alle assunzioni che impedisce di riportare il personale nei reparti che si stanno svuotando e per affrontare con un piano di assunzioni straordinario il problema delle liste di attesa che si sono allungate e che arrivano ormai a 2-3 anni per una visita specialistica”. Lo ha dichiarato oggi pomeriggio a Milano la segretaria del PD, Elly Schlein, a margine della conferenza regionale organizzata dal partito a Palazzo Lombardia intitolata “La salute è un diritto”. Schlein ha aggiunto che “il nostro partito è qui grazie a questa iniziativa organizzata dal PD lombardo che ringrazio per rilanciare il nostro impegno e il viaggio all’ascolto della sanità pubblica e dei suoi operatori stremati anche per i prossimi mesi. Noi andremo avanti in questa battaglia”.
-foto Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).

Torna su