Economia, business, innovazione.

Pole Leclerc a Montecarlo davanti a Piastri, Sainz terzo

MONTECARLO (MONACO) (ITALPRESS) – L’aria di casa fa bene a Charles Leclerc, che sulle strade dove è cresciuto conquista la 24esima pole position della sua carriera. Sarà il ferrarista a partire davanti a tutti domani nel Gran Premio di Monaco: 1’10″270 il crono che permette a Leclerc di guadagnare la prima pole della stagione e la terza in quattro anni sulle strade del Principato. Al suo fianco partirà la McLaren di Oscar Piastri, staccato di 154 millesimi, mentre in seconda fila si piazzano Carlos Sainz e Lando Norris: lo spagnolo della Rossa, terzo, accusa quasi due decimi e mezzo dal compagno di squadra, 0″272 il ritardo dell’altro pilota McLaren. Relegato in terza fila Max Verstappen, sesto con la Red Bull anche a causa di un errore nell’ultimo tentativo valido per la pole, nel quale il tre volte iridato ha urtato il muretto in uscita della curva Santa Devota. L’olandese finisce così in mezzo alle due Mercedes di George Russell e Lewis Hamilton, ottava posizione per la Racing Bulls di Yuki Tsunoda, chiudono la top ten in griglia la Williams di Alexander Albon e l’Alpine di Pierre Gasly. Dalla lotta per la pole erano rimasti esclusi nel corso della seconda manche delle qualifiche Esteban Ocon (Alpine), Daniel Ricciardo (Racing Bulls), le Haas di Nico Hulkenberg e Kevin Magnussen e Lance Stroll (Aston Martin). Nel Q1 eliminazione a sorpresa per la Red Bull di Sergio Perez, vincitore del Gp nel 2022 ma che non fa meglio del diciottesimo crono, oltre che di Fernando Alonso (Aston Martin), Logan Sargeant (Williams) e delle due Kick Sauber di Valtteri Bottas e Guanyu Zhou.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Torna in alto