LA RAPPRESENTATIVITÀ DI AIWA CRESCE ANCORA: ENTRA A FAR PARTE DELL’ASSOCIAZIONE ANCHE LIANECARE, IL PRIMO PORTALE DI CARING IN ITALIA

Milano, 07 settembre 2022. LianeCare, PMI innovativa dedicata alla integrazione tra le attività di cura familiare e le attività professionali, entra a far parte di AIWA.
L’ingresso di questo importante player, che offre la prima Piattaforma di Welfare dedicata a tutti i bisogni di caring e alle imprese che mettono le persone al centro, rappresenta per AIWA un tassello fondamentale: «La cura dei familiari che si trovano in situazioni di malattia o non autosufficienza – ha commentato il Presidente di AIWA Emmanuele Massagli nel dare il benvenuto alla nuova associata – è una urgenza sempre più presente nella vita dei lavoratori italiani. Ce lo dicono le indagini e le statistiche ufficiali, nazionali (ISTAT e Censis) e internazionali (ILO), ma ce lo segnalano anche le scelte di welfare aziendale dei lavoratori. Parimenti, la nascita di operatori specializzati è prova della capacità del welfare aziendale di rispondere ai bisogni sociali delle persone. Sono grato a LianeCare, il primo portale di caring in Italia, per avere aderito ad AIWA: la loro fiducia comporta la condivisione di ulteriori competenze all’interno della nostra Associazione, sempre più eterogenea e matura».

LianeCare ha la missione di supportare l’integrazione tra vita personale e professionale di tutti i dipendenti che lavorano attraverso servizi specifici grazie alla tecnologia, parte essenziale della sua missione e visione, per un nuovo approccio di Smart Caring rivolto ai dipendenti delle aziende che supporta. Tanti i servizi messi a punto in quest’ottica:
• AUDITCARE: strumento dedicato alle aziende che vogliono aiutarei propri dipendenti a gestire le responsabilità di assistenza familiare, profilando in modo puntuale le loro esigenze.
• TALKNOW: servizio di prenotazione e videoconsulto psicologico su piattaforma online per la promozione di un benessere psicologico diffuso.
• CAREFINDER: piattaforma digitale di matching per connettere i dipendenti con personale domiciliare per assistenza di bambini, anziani, casa, animali e bisogni speciali in grado di rispondere a tutte le esigenze di caring familiare 24hsu 24 – 7 g su 7 g.
• CAREACADEMY: offre percorsi di formazione e-learning di sostegno ai dipendenti per aiutarli ad affrontare le diverse fasi del ciclo di vita che stanno affrontando e consentire che il carico emotivo e fisico ad essi associato possa impattare il meno possibile su loro stessi e sui luoghi di lavoro.
• CAREMANAGER: con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita, il Care Manager lavora direttamente con il dipendente caregiver familiare e identifica insieme a lui i migliori servizi da attivare sul territorio.

«Abbiamo deciso di aderire ad AIWA – ha commentato Anna Benini, CEO e Co-founder di Liane – perché crediamo fermamente nel welfare aziendale come importante leva di engagement e retention dei collaboratori, un welfare a forte vocazione sociale che mette le persone al centro. Le persone con i loro bisogni, anche complessi, il tema della cura in generale e il benessere dell’individuo per garantire la piena produttività economica e di impresa sono i temi su cui supportiamo i nostri clienti e che devono essere messi al centro del dibattito sul welfare aziendale, che a nostro avviso sta affrontando una nuova stagione. Ci è sembrato quindi una naturale evoluzione del nostro cammino e della nostra mission associarci ad AIWA, in quanto prima associazione che promuove la cultura del welfare, del wellness e del wellbeing delle persone in azienda, accompagnando il corretto sviluppo di una delle più moderne leve di valorizzazione dei dipendenti e, di conseguenza, di incremento della competitività aziendale».

Scarica il Comunicato Stampa

Scarica la Brochure di AIWA

 

Torna su