Economia, business, innovazione.

Abusi sugli anziani, Barbagallo “Politica e società cambino rotta”

ROMA (ITALPRESS) – “Recentissimi dati ci dicono che 1 anziano fragile su 3 sia vittima di abusi e che la percentuale sale a 2 su 3 nelle case di riposo e nelle RSA. E’ un dato in crescita che ci angoscia e che consideriamo inaccettabile”. Così Carmelo Barbagallo, Segretario generale Uil Pensionati, oggi 15 giugno Giornata mondiale contro gli abusi sulle persone anziane. “Gli abusi sono non solo fisici ma anche psicologici ed economici. Sono perpetrati anche nei contesti familiari e quotidiani. Da questa violenza sono colpite maggiormente le donne. Doppiamente discriminate perchè donne e perchè anziane. E’ un problema che riguarda tutta la collettività e come tale deve essere percepito, anche perchè a essere colpite sono le persone meno in grado di difendersi e nei luoghi dove dovrebbero sentirsi protette e accudite. Serve maggiore attenzione istituzionale e politica ma anche sorveglianza sociale. La civiltà di un Paese si misura da come tratta le persone anziane e soprattutto le più fragili tra queste”.

foto: Agenzia Fotogramma

(ITALPRESS).

Torna in alto